Un’antica storiella ebraica che può aiutarci a capire.

 

Un rabbino chiese ai suoi studenti:
“Come si fa a sapere che è finita la notte  e che comincia il giorno ?”
“Dal fatto che si può riconoscere una pecora da una cane”, disse uno studente.
“No, non è la risposta giusta”, disse il rabbino.
“Dal fatto che si può riconoscere”, disse un altro studente, “un fico da un ulivo” .
“No”, disse il rabbino, “non è la risposta giusta”.
“Allora, come si fa a saperlo ?”
“Quando osserviamo un volto sconosciuto, uno straniero, e vediamo che è nostro fratello, proprio in quel momento è spuntata l’alba”. 

0 risposte

  1. allora in casa Milazzo l’alba si manifesta una domenica al mese, circa. Quando viene a pranzo il fratel prodigo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.