Mi aggiro per la casa con la piccola Francesca e canticchio distrattamente:

“Conto su di te, perché tu sei mio figlio

conto su di te, non pretendo e non voglio

che diventi un re, né un campione sul miglio

ma soltanto che tu faccia sempre del tuo meglio

conto su di te…..”

 Vecchia canzone di Celentano. 

 

 

Samuele ciondola annoiato dal divano:

“Ma quindi se lui fa del suo meglio ma il suo papà non vuole che diventi re però lui siccome fa del suo meglio ce la fa a diventare re, il suo papà è contento o no ?”

Ridi ridi. La parola è una sola: riscrivere.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.