Caro papà, oggi compi 74 anni. Questo sito smette per un giorno di parlare di cinema per farti gli auguri… Che il giorno più brutto del tuo futuro sia uguale al più bello del tuo passato!  Lo so, è di Truffaut. Non sono io che parlo di cinema, è il cinema che parla sempre di noi…
    Ma c’è una pagina che tuo nipote Samuele ha portato a casa da scuola, che mi sembra bella e che secondo me ti somiglia molto.

 

O Sole

Mio piccolo signore

Fa che tutto sia bello,

sul mio cammino.

Tutto bello dietro di me,

sul mio cammino.

Tutto bello dinanzi a me,

sul mio cammino.

Tutto bello intorno a me,

sul mio cammino.

Fa che tutto sia bello

durante il mio cammino.

In bellezza ! In bellezza ! In bellezza !

Grazie, o mio piccolo signore.

 

Preghiera degli indiani Navajos 

 

 

0 risposte

  1. Non capita a tutti di ricevere gli auguri via blog,
    non capita a tutti di avere quattro figli, e nuore e generi,
    non capita a tutti di avere otto nipoti e una Milazzina che ti fa gli auguri.

    Non a tutti sentirsi un poco… simili al Sole, e ricevere in augurio una scarica di giorni pieni di amore;
    non a tutti, mi spiace, non é colpa mia.

    Però é un gran bello ! Nonno Luigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.