0 risposte

  1. Bravo, soprattutto in relazione alla prima parte della lettera. Educazione alla complessità: espressione – per me nuova – che trovo molto succosa.
    Gigi

  2. In effetti è lettera potente, che si infila in mille anfratti, come un fiume che scende troppo veloce e che talvolta perde direzione.
    Ma è cibo meraviglioso che solleva. Anche per me che ho trovato sempre una forte componente allergica a questi fatti narrati. Troppa reazione prima della comprensione. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.